Empatia, il bar di Cristina al Mercato Trieste dove il caffè è un’arte ☕️

Chi entra nel Mercato Trieste sa che al banco 131 potrà assaporare il gusto intenso di un caffè di qualità superiore: Cristina Mattina da più di un anno accoglie i clienti nel suo bar Empatia, regalando un sorriso e una colazione con i migliori prodotti, dal caffè Illy ai cornetti artigianali.

Il bar di Cristina, una storia di famiglia lunga più di 20 anni

Fin dal 1995 i genitori di Cristina hanno gestito il loro banco al Mercato Trieste, una rivendita di vini ed oli. Nel 1999 hanno deciso di rivoluzionare l’attività trasformandola in un bar. Cristina, insieme a suo fratello, dava una mano al banco, preparava i caffè, parlava con i clienti. In seguito ha rilevato la proprietà ed ha deciso di darla in gestione. Dopo 14 anni, nel 2019, è tornata nell’attività di famiglia e ha ripreso le redini del bar.

“La prima cosa che ho deciso di fare è stato ristrutturare – racconta Cristina – rivoluzionare l’immagine del locale per dagli un aspetto più moderno, per far capire ai clienti che qualcosa era cambiato. Abbiamo finito i lavori poche settimane fa, ho scelto una nuova miscela di caffè, prediligendo la qualità e la garanzia del caffè Illy”. Anche il nome del bar, Empatia, non è stata una scelta casuale: “Cercavo un nome che mi descrivesse, che mi rappresentasse completamente – dice Cristina – volevo che il bar parlasse di me, ci ho messo molto a trovare il nome adatto, è stata una scelta importante”.

Caffè Illy, pasticceria artigianale, gastronomia e cocktail preparati sul momento

Al bar Empatia ogni prodotto che Cristina offre ai suoi clienti è frutto di un’attenta selezione: il caffè ha tutta la qualità della miscela Illy, i cornetti e la pasticceria, come le torte e i ciambelloni, provengono dai migliori laboratori artigianali di Roma. Cristina è anche uno dei pochi rivenditori ufficiali di capsule Illy della zona. “Quando i miei genitori gestivano il bar – racconta Cristina – preparavamo moltissimi panini e sandwich per pranzo. Adesso le abitudini delle persone sono cambiate, c’è molta più attenzione a quello che si mangia: si è disposti a spendere di più per mangiare cibo sano anche durante la pausa pranzo”. Il bar Empatia offre un’ampia scelta a chi vuole mangiare un piatto genuino per pranzo: lasagne, gnocchi a sugo, cous cous con verdure o pollo alla cacciatora.

“Il mio obiettivo principale è venire incontro ai bisogni dei miei clienti – racconta Cristina – è questo l’aspetto più bello nella gestione di un bar. Con molti si instaura un rapporto di fiducia e stima reciproca che li invoglia a tornare ogni giorno. La mattina presto molti operatori del mercato vengono a prendere un cappuccino e un cornetto nel mio bar prima di cominciare la giornata di lavoro”.

In questo periodo il bar è aperto fino alle 16:30, il sabato fino alle 18. Empatia è un luogo di aggregazione e condivisione: “Un aneddoto fa capire molto della nostra filosofia e del nostro nome. Tempo fa venivano spesso a fare colazione alcuni operai che lavoravano nella zona di Corso Trieste. Anche se ormai il loro lavoro è terminato da alcuni mesi, ogni tanto passano ancora qui verso le 16 a prendere un aperitivo, nonostante abitino a Spinaceto”.

Nel suo bar Cristina offre anche una selezione di Cocktail preparati sul momento: dal classico Spritz al Moscow Mule, dal Mojito all’alternativo Hugo.

Il bar di Cristina si trova al banco 131 del Mercato Trieste, in via Chiana 109. Per informazioni si può chiamare il 3293830930 o scrivere a [email protected].

Fonte (RomaH24 Trieste-Salario)

www.facebook.com/mercatotrieste/photos/a.5679...